Dal Pozzo vs Inverigo

Dal Pozzo vs InverigoRiepilogo FC DAL POZZO – 2 (La Mura; Bolgiani) INVERIGO – 1 Dal Pozzo in maglia gialloverde

2

Dal Pozzo

Win

1

Inverigo

Loss

Febbraio 2, 2020 | 2:30 pm
Centro Sportivo Villaggio Del Sole (Limbiate)
vs

Riepilogo

FC DAL POZZO – 2 (La Mura; Bolgiani)
INVERIGO – 1

Dal Pozzo in maglia gialloverde e completo bianco, Inverigo in completo amaranto. Queste le scelte di mister Borgatti: Ciriaco, Manconi, Carenza, Savoia, Nardo, Triacca, Borgatti (cap), Daga, La Mura, Dezio, Barberini. A disposizione: Ciucci, Osculati, Mura, Padelli, Stefanizzi, Giannino, Borghi, Bolgiani

«Perchè non v’erano porti per accogliere navi, né rade,
ma v’erano coste sporgenti e scogli e punte rocciose».

Quindicesima giornata di campionato, prima partita palindroma dell’anno in una data casalinga, o forse viceversa. Sole quasi primaverile ad accogliere giocatori e tifosi, fischio di inizio alle 15.
L’Inverigo è squadra giovane, e infatti sin dai primi minuti ci mordono le caviglie con efficacia.
Al 10’ punizione dalla loro metà campo, palla lunga in area, colpisce Carenza che anziché spizzare sull’esterno rimette la palla appena fuori dall’area, per l’attaccante avversario è relativamente semplice controllare e scagliare la palla in forza alle spalle di Ciriaco: 0-1.
La sberla subita quantomeno innesca una pronta reazione: sfondiamo sulla sinistra con l’asse Carenza-Barberini, palla che esce fuori area, Daga senza pensarci la mette dentro di sinistro pescando Dezio in area, controllo, tiro sporco con palla che balla sulla linea di porta e La Mura è il più affamato per insaccare la rete del pari: 1-1.
Al 15’ siamo già 1-1, sembrerebbe il preludio ad una pioggia di gol, invece il resto del primo tempo resterà privo di vere e proprie occasioni da rete da una parte e dall’altra. Da segnalare un tiro pericoloso dell’Inverigo che esce alla destra di Ciriaco.
Al 40’ Triacca chiede il cambio per un affaticamento muscolare, al suo posto il rientrante Stefanizzi.
Andiamo al riposo in parità.
Il secondo tempo inizia con Borghi al posto di Barberini e con Nardo che monta le molle sotto le scarpe.
La solfa sembra essere finalmente cambiata: manteniamo una buona pressione nella metà campo avversaria, dietro Stefanizzi fa buona guardia, Nardo salta in testa a ogni avversario con una esplosività che in questi tre anni in gialloverde ci era ancora sconosciuta.
Al 60’ palla che esce fuori area, Daga dai 25 metri ci prova con una sassata senza pensarci, il portiere respinge come può, sulla respinta si avventa La Mura ma da posizione defilata non riesce a trovare la porta.
Al 65’ recuperiamo pallo su puntata avversaria, La Mura spizza per Dezio che si invola a tu per tu col portiere, prova il pallonetto che esce di un soffio alla destra del portiere.
Si resta 1-1.
Dentro Giannino per Savoia, oggi metronomo e festeggiato, tanti auguri Signore!
Al 70’ punizione per noi dalla trequarti, sul punto di battuta confabulano Borghi e Daga, alla fine si decide per Daga, palla dentro pennellata per Dezio che colpisce da pochi passi ma il portiere avversario respinge miracolosamente in angolo.
Manteniamo alta pressione. Al 75’ rimessa lunga dalla sinistra, spizza La Mura la palla danza a metà strada tra linea di porta e area piccola ma nessuno dei nostri ci arriva.
Entrano Osculati per Manconi e Bolgiani per Daga.
Al 80’ palla dentro dalla sinistra, Stefanizzi spizza, La Mura la agguanta e spara una sassata nel sette che gonfia la rete, esplosione sugli spalti ma per l’arbitro è fuorigioco.
I minuti passano, ci avviciniamo al 90esimo.
Al 88’ La Mura sulla sinistra se ne va in dribbling e viene steso in area: rigore!
Sul dischetto ci va capitan Borgatti, il suo tiro è ribattuto, la palla si impenna,si avventano lo stesso Borgatti e Bolgiani, che è il più feroce a spingere la palla in rete: goooool!! 2-1!
I cinque minuti finali sono lunghi e subiamo un paio di punizioni dalla trequarti battute in mezzo su cui ce la caviamo con qualche apprensione di troppo.
Ma arriva il triplice fischio finale, ed è vittoria e primi tre punti casalinghi del 2020.
Ora un’altra settimana di lavoro per i nostri ragazzi per preparare l’inedita trasferta di Lurago d’Erba contro l’Unione Sportiva Olympic.

GIALLOVERDI ALÈ!

Dettagli

Data Ora League Stagione
Febbraio 2, 2020 2:30 pm Terza Categoria girone Como 2020

Ground

Centro Sportivo Villaggio Del Sole (Limbiate)
Via Arcangelo Corelli, Villaggio del Sole, Limbiate, Monza e della Brianza, Lombardia, 20030, Italia

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
Dal Pozzo002Win
Inverigo001Loss

Dal Pozzo

Barberini Ernesto Centrocampista
Borgatti Giaele Centrocampista
Borghi Davide Centrocampista
Carenza Alessandro Difensore
Ciriaco Christian Portiere
Daga Marco Centrocampista
Dezio Francesco Attaccante
Giannino Danny Centrocampista
La Mura Luca Attaccante
Manconi Aldo Difensore
Mura Marco Difensore
Nardo Alberto Difensore
Osculati Beniamino Difensore
Padelli Federico Difensore
Savoia Luigi Centrocampista
Stefanizzi Mattia Difensore
Triacca Tiziano Difensore